Area Riservata

SARA' SBOARINA-BISINELLA IL BALLOTTAGGIO A VERONA

Al termine di un testa a testa con Orietta Salemi (centro-sinistra) durato tutto lo spoglio, Patrizia Bisinella (Lista Fare!) si è aggiudicata la seconda piazza utile per arrivare al ballottaggio: sarà lei, domenica 25 giugno a contendere la poltrona di sindaco di Verona a Federico Sboarina (centro-destra), il cui vantaggio sulle due inseguitrici, seppure non nettissimo, è parso chiaro fin dall'inizio dello spoglio.  

 

Sboarina sostenuto dalla sua civica, Lega Nord, Forza Italia e Fdi, ha ottenuto il 29,3%. La coalizione della senatrice di Fare! e compagna del sindaco uscente Flavio Tosi, si attesta al secondo posto con il 23,6%.


Orietta Salemi, candidata del Pd, si ferma invece al 22,39% seguita da Alessandro Gennari (M5S) al 9,5% e da Michele Croce (Verona Pulita) col 4,9%. Michele Bertucco candidato per la coalizione di sinistra formata dalle civiche Sinistra e Verona in Comune raccoglie il 4,5% mentre Filippo Grigolini (Popolo della Famiglia) il 3,3%. In netto calo l’affluenza: 58,9%, oltre il 10% in meno rispetto  al 69,6% della tornata precedente.

 

Cliccare qui per leggere cosa avevano detto i candidati sindaci nell'incontro in Confcommercio Verona dello scorso 22 maggio.

 




Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.