ASSEMBLEA FIPE: LE RICHIESTE ALLA POLITICA, PATTO DI FILIERA

I segnali di ripresa nel settore dei pubblici esercizi ci sono, ma bisogna scongiurare qualsiasi forma di limitazione legata alla recrudescenza del Covid e serve una regia unitaria nella filiera, mentre occorre porre massima attenzione al tema dei rincari delle materie prime e al rischio di un calo consumi: è quanto emerso dall'assemblea nazionale della Fipe-Confcommercio di ieri a Roma, cui hanno preso parte anche il presidente provinciale Paolo Artelio e il vicepresidente Emanuel Baldo

Leggi tutto...

«DESTINARE IL TESORETTO DEI BUONI VACANZA AGLI ALBERGHI»

“La misura dei buoni vacanze, concepita specificatamente per gli hotel e non completamente utilizzata dalle famiglie italiane, ha prodotto un tesoretto di oltre 500 milioni di euro su uno stanziamento iniziale previsto dal decreto “rilancio” di 2,4 miliardi di euro: chiediamo che tale somma residua venga indirizzate alle strutture alberghiere delle città d'arte come Verona, che più di tutte hanno sofferto e stanno soffrendo gli effetti della pandemia".

Leggi tutto...

FIPE: «NO ALL'ELEMENTO ECONOMICO DI GARANZIA»

Fipe-Confcommercio dà indicazione alle aziende di non corrispondere l’importo previsto a titolo di elemento economico con la retribuzione del mese di novembre. La decisione trova il suo fondamento nel quadro economico di gravissima crisi del settore, a seguito della pandemia da Covid-19. Inoltre, sottolinea Fipe, l’elemento economico di garanzia, è un trattamento legato alla produttività, tanto che le norme contrattuali introdotte per il premio di risultato si applicano anche all’elemento economico di garanzia.

Leggi tutto...

OSSERVATORIO NUOVE GENERAZIONI, I RISULTATI

Il 50% degli aspiranti imprenditori, giovani, uomini e donne, sceglierebbero il terziario come terreno di lancio per la loro impresa e un buon 10% si butterebbe sul turismo. Nonostante la maggior parte pensi che la situazione economica dopo la pandemia sia peggiorata, il 64%, di chi già ha un’impresa, fonderebbe una nuova azienda oggi. Tra gli aspiranti imprenditori invece c’è più sfiducia perché il 56% non si lancerebbe in un’attività imprenditoriale ora. Burocrazia, troppe tasse e scarso capitale sono le difficoltà che oggi come ieri incontrano le nuove generazioni che scelgono di fare impresa, mentre leadership e capacità organizzativa continuano ad essere le skill fondamentali per chi la fa. 

Leggi tutto...

MERCATINI DI NATALE, PARTENZA SPRINT

Buon inizio, nonostante il maltempo, per i Mercatini di Natale allestiti tra piazza dei Signori, Cortile Mercato Vecchio, Cortile del Tribunale e lungo i ponti Pietra e Castelvecchio che hanno aperto i battenti venerdì e sono stati inaugurati sabato (nella foto il taglio del nastro alla presenza tra gli altri del presidente di Confcommercio Verona Paolo Arena). Oltre cento gli espositori che solo domenica sono stati visitati da numerose persone (ben 14mila gli ingressi conteggiati) mentre sabato si è dovuto ricorrere a un blocco temporaneo degli accessi all'area, dove è obbligatorio indossare la mascherina.

Leggi tutto...

BONUS ALBERGHI, INCONTRO A TORRI DEL BENACO

L’approvazione del decreto-legge che "avvia" la realizzazione delle previsioni del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza inerente il settore turismo sta suscitando molto interesse e tante richieste di chiarimento tra amministratori e operatori del settore. Per capire come funziona, a chi è destinato e come utilizzare al meglio il Bonus 80% per alberghi e altre strutture, Comune di Torri, Confcommercio Verona, Confiditer - specialista in materia di contributi - e Federalberghi Garda organizzano  un incontro in programma il 22 novembre 2021 alle ore 15 all’Auditorium San Giovanni.  

Leggi tutto...

AGENDA 2030 E IMPRENDITORIA FEMMINILE, GIOVEDì CONVEGNO

Il Comitato per la Promozione dell'Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio di Verona, in collaborazione con Unioncamere e la delegazione di Verona della Fondazione Marisa Bellisario, organizza la tavola rotonda dal titolo "Agenda 2030: Obiettivo 5. Missione possibile? I nuovi piani d'azione e gli strumenti per imprese e professioni". L'evento è in programma giovedì 18 novembre alle ore 17 presso l'Auditorium Domus Mercatorum della Camera di Commercio scaligera e si inserisce tra le tappe del "Giro d'Italia delle donne che fanno impresa".  

Leggi tutto...

CONTRIBUTI E SERVIZI PER LE AZIENDE, INCONTRO A LEGNAGO

Confcommercio Verona e Confiditer illustreranno agli imprenditori del terziario di mercato di Legnago e dei Comuni circostanti come accedere ai contributi a fondo perduto per le aziende e, inoltre, tutti i servizi messi a disposizione dall'Associazione: l'appuntamento è per giovedì 18 novembre alle 14.30 nella sala civica di via Matteotti 6 quando, in un incontro aperto a tutti, si parlerà di "Dgr 885/21: finanze agevolate e contributi a fondo perduto".

Leggi tutto...

PERICOLO AGROMAFIE ED ECOMAFIE, WEBINAR

La Consulta della Legalità della Camera di Commercio di Verona ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un percorso formativo che si propone di trattare la conoscenza del fenomeno mafioso e del suo agire, in particolare nel settore economico, e la presentazione di buone pratiche di contrasto e prevenzione già messe in atto in altri territori dello stato italiano. La quinta tappa del percorso formativo si terrà lunedì 15 novembre dalle 15.00 alle 17.00 e tratterà il tema: "Agromafie ed ecomafie".

Leggi tutto...

«L'INFLAZIONE RISCHIA DI ABBATTERE I CONSUMI»

Un’eventuale fiammata inflazionistica negli ultimi mesi di quest’anno ridurrebbe fortemente i consumi delle famiglie con il rischio di impattare negativamente anche sugli acquisti di Natale e rallentare la crescita nel 2022. E' quanto emerge da una stima dell’Ufficio Studi Confcommercio sugli effetti di un rialzo dell’inflazione sui consumi delle famiglie nel quarto trimestre 2021.

Leggi tutto...

OSSERVATORIO ECONOMICO-OCCUPAZIONALE, I DATI

Il periodo estivo ha portato un lieve miglioramento del trend e del sentiment delle aziende del terziario di mercato rispetto alla prima metà dell'anno: è quanto emerge dall'Osservatorio economico-occupazionale ideato da Confcommercio Verona con l’obiettivo di monitorare l'andamento delle imprese dei settori commercio, servizi e turismo della provincia. Il campione che nelle scorse settimane ha risposto al questionario elaborato da Confcommercio Verona è costituito per il 40% da imprese del settore turismo e ristorazione mentre il settore dettaglio copre il 41% del totale (per il 31% dettaglio di prodotti per la persona, per il 10% prodotti alimentari); le aziende dei settori servizi coprono il 10% del totale, quelle dell'ingrosso il 9%.

Leggi tutto...




Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.